Tra mulini e vicoletti medievali, l’atmosfera di Borghetto sul Mincio si riempie di magia. Scorci panorami sul fiume e negozietti profumati sorprendono, mentre locali a pelo d’acqua ti regalano la giornata perfetta. Nel comune di Valeggio, a pochi chilometri da Verona, Borghetto Sul Mincio è uno dei Borghi più belli d’Italia che più mi ha affascinato. Allora sei pronto a scoprirlo? Ecco cosa vedere e cosa fare a Borghetto sul Mincio!

Borghetto sul Mincio: cosa vedere
Tra i vicoletti di Borghetto sul Mincio

Era una calda domenica autunnale, gli alberi stavano lentamente ingiallendo, ma il sole splendeva ancora forte e alto nel cielo. Era la giornata perfetta per una gita “oltre le solite mete”, come mi piace chiamarle, ovvero in luoghi insoliti e meno conosciuti. E Borghetto sul Mincio, con i suoi particolari mulini ancora funzionanti, non poteva essere scelta più bella!

Imbocchiamo l’autostrada per Verona, e via, partiamo alla scoperta dell’insolito borgo.

Ecco cosa vedere a Borghetto sul Mincio

Borghetto sul Mincio è uno dei Borghi più belli d’Italia ed è la piccola frazione del vicino e altrettanto affascinante borgo di Valeggio sul Mincio. La sua origine è longobarda, ma è la magica atmosfera medievale quella che si respira tra i suoi edifici e i vicoletti.

Qualche ora è sufficiente a visitarlo, ma per godervi al massimo l’atmosfera del fiume, vi consiglio di restarvi fino a sera. Le stelle cominciano a farsi vedere in cielo, la quiete comincia a regnare e potrete godervi una romantica cena a pelo d’acqua.

I vicoletti e i mulini

A pochi passi dal borgo, sento già il forte fruscio del Mincio, che scorre senza sosta verso il Po. Attraversa inconsapevole Borghetto conferendogli una caratteristica unica nel Veneto e forse anche in Italia. Ad aprire le porte della città, vi è un vecchio ponte in legno che solca il fiume.

Borghetto sul Mincio: cosa vedere
Le casette colorate di Borghetto sul Mincio

Ed è proprio da qui che si ammira la prima meraviglia di Borghetto sul Mincio: da una parte, case variopinte sono adagiate sull’acqua, proprio come palafitte, lasciando passare il corso dell’acqua sotto le loro fondamenta. Dall’altra parte del ponte, una bizzarra canoa, forse lasciata lì per bellezza o forse realmente utilizzata, è ormeggiata davanti ad una sontuosa villa.

Borghetto sul Mincio

Attraversato il ponte, noto una piccola chiesetta dalla facciata a capanna incastonata tra gli edifici. È la chiesa parrocchiale di San Marco Evangelista e all’interno della torre campanaria custodisce uno storico tesoro: una campana originaria del 1300.

Ma è tra i vicoletti di Borghetto sul Mincio che si respira meraviglia. Un particolare negozietto annuncia sul suo cartello di benvenuto “è bello che tu sia qui”. E cosa può esserci di meglio che sentirsi accolti e coccolati? 

Tra le viuzze, spicca anche un cancello rallegrato da numerosi lucchetti la cui chiave sarà stata gettata nel fiume. Poco oltre si notano grandi ruote di mulino ad acqua in ferro. La maggior parte non funzionano, ma uno in particolare cattura la mia attenzione. È ancora in movimento, e davanti alla ruota è posizionato un secchiello che augura Buona fortuna. E allora proviamo a lanciare una monetina e al secondo tentativo, possiamo considerarci fortunati!

I mulini di Valeggio sul Mincio

Il Ponte Visconteo

Appena arrivati a Borghetto sul Mincio, si nota subito un lungo ponte sul fiume. Si tratta del Ponte Visconteo, che in realtà è una lunga diga fortificata costruita alla fine del 1900 allo scopo di difendere Verona.

Mentre lo attraversiamo in macchina in una lenta processione magica, molte altre persone lo attraversano a piedi ammirando da lontano le casette colorate di Borghetto. Si intrufolano nelle tre grandi torri in muratura che compongono il ponte e lentamente raggiungono il borgo di Valeggio sul Mincio. Alzando lo sguardo proprio davanti a noi, abbiamo il Castello Scaligero, che sorge imponente su una collina poco distante.

Il Castello Scaligero

Il Castello Scaligero è l’antica fortezza simbolo del paese che segna l’inizio della pianura veneta e comunica lo splendore medievale del XIV scolo. Per arrivare al Castello Scaligero, si può intraprendere una breve passeggiata tra le eleganti ville liberty di Borghetto, fino ad arrivare ad una stretta salita che porta in cima alla collina della fortezza.

Castello Scaligero, Borghetto sul Mincio
Cosa vedere a Borghetto sul Mincio: il Castello Scaligero

Da qui, ammiro la meravigliosa vista sulla vallata del Mincio, e in lontananza scorgo anche le rive del Lago di Garda.

Si può accedere alla torre per ammirare ancora meglio l’infinito panorama. L’ingresso costa 2 Euro ed è gratuito fino ai 13 anni.

Borghetto sul Mincio: cosa vedere nelle vicinanze

Per noi ormai la giornata è giunta al termine. Vorremmo restare a vedere le stelle sopra al Mincio, ma dobbiamo imboccare l’autostrada e tornare verso Reggio Emilia. Per i più fortunati che decideranno di passare un intero weekend nelle vicinanze di Borghetto sul Mincio, o semplicemente abbinare al borgo un’altra visita, c’è però una vasta scelta tra bellezza e avventura.

Poco distante da Borghetto sul Mincio potrete infatti passeggiare tra le aiuole fiorite del Parco Sigurtà, uno dei giardini più grandi e belli d’Italia. Se volete invece passeggiare sulle sponde del lungolago, a soli 15 chilomentri di auto troverete Peschiera del Garda, con la sua incredibile fortezza Patrimonio dell’UNESCO.

Per gli amanti della natura, a un’oretta di distanza, potrete vedere il Parco delle Cascate di Molina, una gita davvero “oltre le solite mete” nel cuore della Valpolicella Classica.

E se invece preferite l’adrenalina? Gardaland e Movieland sono vicinissimi e da non perdere!

Pinna l’immagine su Pintrest!

Ti aspetto sul mio profilo instagram per continuare a viaggiare con me “oltre le solite mete”!

Se ti piacciono i borghetti particolari, ti consiglio di vedere anche Dozza, il borgo dall’anima artistica!

Se ti è piaciuto l’articolo su Borghetto sul Mincio , lascia un like e condividi con i tuoi amici!

Iscriviti alla newsletter qui sotto per rimanere aggiornato sui miei racconti di viaggio!

Borghetto Sul Mincio: cosa vedere tra mulini e vicoletti
Tag:

2 pensieri su “Borghetto Sul Mincio: cosa vedere tra mulini e vicoletti

  • Novembre 15, 2020 alle 1:21 pm
    Permalink

    Bellissimo articolo! borghetto sul Mincio sempre davvero caratteristico e dovrò andare a vederlo. Grazie!

    Rispondi
    • Novembre 15, 2020 alle 1:19 pm
      Permalink

      Si Borghetto sul Mincio merita davvero una visita😊 grazie a te

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *